0 Comments

27 gennaio 2023, Giornata della memoria

MAI PIÙ è una promessa disattesa ogni volta che qualcuno viene stigmatizzato per il suo modo di essere, fare, amare. 🌹💧

0 Comments

26 gennaio 2023

Il sorriso è dei sapienti. Di chi sa che la vita cambia in un battito di ciglia. N.B. “Le teorie cosiddette di ‘embodied cognition’ sottolineano lo stretto legame tra mente e corpo e il ruolo dei feedback che dal corpo ritornano alla mente in un intreccio di influenze e interdipendenze reciproche. (…) Il semplice fatto […]

0 Comments

25 gennaio 2023

Il corpo è una porta. Bisogna varcarla prima che si chiuda.

0 Comments

Torniamo attorno Fuoco Sacro con Medit-ire in Cerchio: 25 marzo

Prima del tempo fermo della pandemia ci riunivamo in Cerchio attorno al Fuoco Sacro e narravamo le storie dell’umanità, la nostra, piena di grazia divina. Il tempo fermo è stato un grembo. Ora occorre rinascere. 🌱💚 Medit-ire in Cerchio 🌱💚 torna nei prossimi mesi – in presenza e online -. Attorno al Fuoco Sacro, nella […]

0 Comments

24 gennaio 2023

Tu sei tu. Il dono che è stato sigillato in te non è di altri. Solo tu puoi rivelare quel dono all’umanità.

0 Comments

In presenza dall’8 febbraio MISTICA QUOTIDIANA

❗❗❗AVVISO IMPORTANTE ❗❗❗ Il percorso di gruppo in presenza MISTICA QUOTIDIANA – la meditazione come via trasformativa nel quotidiano – subirà un leggero ritardo nell’avvio e comincerà l’8 febbraio. 🎯 È possibile prenotare o richiedere informazioni al 328 257 2702 N.B. Il percorso è attivabile anche online in qualunque momento per singoli o gruppi

0 Comments

23 gennaio ’23

Quello con cui stai lottando è dentro di te, non fuori. Siedi. Pacificati. Come dentro così fuori cambierà tutto.

0 Comments

22 gennaio 2023

Riposa nell’essenziale.

0 Comments

21 gennaio 2023

Ovunque tu sia fiorisci secondo il tuo seme. Sii terra fertile, occasione propizia per te stesso.

0 Comments

20 gennaio 2023, una tazza di consapevolezza

Calendario del Medit-ire Sta albeggiando. Dal grembo della notte. Resto immobile e lascio entrare la luce a poco a poco, tra le serrande dei miei occhi. Ma come resistere al richiamo? M’alzo e apro: occhi e finestra. C’è foschia tutt’intorno e, cocciuto, il sole s’innalza tra l’informe e vuoto. Emergono, come da un sogno, gli […]