3 Comments

L’arco e la freccia: è tempo di combattere!

La contemplazione è come la poesia: un lampo d’eterno nel frammento. All’improvviso si coglie il barlume dello spirito nella materia. Ed è anche una mèta non cercata. Più ci si ostina a cercarla intenzionalmente più ce ne si allontana. Questo non vuol dire che la tecnica (respirazione, centratura, rilassamento, discernimento dei pensieri, ripetizione del mantra […]

0 Comments

Invito al viaggio

CORSO DI MEDITAZIONE ‘Ogni meditazione permette di diventare un uomo più naturale, autentico, vero. Il senso della meditazione è di ritrovare l’uomo originario che siamo’. (G. K. Durckheim) ‘Il senso originario della meditazione è porsinel mezzo, ritrovare il proprio asse, il proprio punto di equilibrio interiore  per vivere con giusto respiro, in senso fisiologico e […]

0 Comments

Creare la realtà

Strada facendo, cresciamo nella consapevolezza del germe dal più alto potenziale di cambiamento: il germe divino che abita le nostre profondità. Questa consapevolezza è, di per sè, cambiamento della realtà, creazione continua di me, della mia strada.La consapevolezza ha delle conseguenze. Ci consente di ‘guarire dall’infermità’, ovvero di riporci nella corretta postura umana, quella eretta […]

0 Comments

Stilla l’abbondanza

Quanta abbondanza è il sole, arancio fuoco, che si è levato da poco.Quanta abbondanza il verde risvegliato dalla luce e i canti degli uccelli intorno.Quanta abbondanza l’aroma del caffè e le tracce di lui in ogni angolo della casa.Quanta abbondanza il respiro caldo, la quiete. Quanta abbondanza l’acqua della doccia e le gambe che muovono […]

0 Comments

CORSO DI MEDITAZIONE

L’uomo uno e trino: corpo, psiche e spirito in armonia <<La prima cosa che condivido in un corso di meditazione è l’importanza di STARE coi piedi per terra. Radicati alla terra, stabili e flessuosi come alberi, protesi verso l’alto. Come diceva Thomas Merton, solo se siamo veramente umani siamo veramente spirituali. La seconda è che […]

0 Comments

I miei libri

Marianna Manzullo è  nata il 10 dicembre 1976 a Maschito, un piccolo paese della Lucania, dove attualmente vive e lavora.Ha conseguito il baccalaureato in Teologia presso la Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, a Napoli.Venuta a contatto con il fascino del simbolismo del corpo umano, così come lo si trova nella mistica ebraica, ha iniziato parallelamente un […]

0 Comments

Può un barattolo di marmellata contenere l’infinito?

Sta albeggiando.Dal grembo della notte.Resto immobile e lascio entrare la luce a poco a poco, tra le serrande dei miei occhi.Ma come resistere al richiamo? M’alzo e apro: occhi e finestra.C’è foschia tutt’intorno e, cocciuto, il sole s’innalza tra l’informe e vuoto.Emergono, come da un sogno, gli ulivi, le colline, le case… sembra che il […]